La lombalgia cronica può essere una sfida da trattare, ma una nuova ricerca suggerisce che la terapia di massaggio può fornire un po 'di sollievo.

"Le attuali linee guida mediche in realtà raccomandano la terapia di massaggio prima dell'uso di farmaci oppioidi per il mal di schiena", ha spiegato William Elder, il principale investigatore dello studio.

"Eppure, anche con queste linee guida, i medici e gli infermieri non raccomandano la terapia di massaggio", ha detto l'anziano. È con i dipartimenti di medicina e comunità e servizi clinici della University of Kentucky.


La lombalgia è un problema comune e per la maggior parte delle persone ha vita breve. Ma per circa il 15 percento delle persone con lombalgia, il problema diventa cronico e dura più di tre mesi, hanno detto gli autori dello studio.

Non ci sono molte opzioni di trattamento efficaci per il mal di schiena cronico e i medici spesso prescrivono antidolorifici oppioidi come OxyContin o Percocet per alleviare il dolore. Ma quelle droghe comportano un rischio di dipendenza.

Altri possibili trattamenti includono esercizio fisico, iniezioni di steroidi, cambiamenti comportamentali, chiropratica, agopuntura e chirurgia, secondo l'Istituto nazionale americano di artrite e malattie muscoloscheletriche e della pelle.


Il nuovo studio ha cercato di simulare il mal di schiena e il trattamento del mondo reale. I ricercatori hanno chiesto ai medici di raccomandare il massaggio per le persone con mal di schiena cronico.

Poco più di 100 volontari dello studio sono stati quindi associati a un massaggiatore approvato ed esperto nella loro area che ha valutato il problema e creato un piano di trattamento. I partecipanti allo studio hanno ricevuto 10 trattamenti, che hanno impostato direttamente con il loro terapeuta.

Più della metà dei partecipanti ha avuto meno dolore dopo 12 settimane e molti hanno continuato a riferire una riduzione del dolore dopo tre mesi.


La ricerca ha anche dimostrato che la terapia di massaggio ha funzionato meglio con pazienti di età pari o superiore a 50 anni, sebbene ne abbiano beneficiato anche i più giovani.

"Questi risultati sono entusiasmanti perché dimostrano che la maggior parte dei medici può indirizzare i loro pazienti per il massaggio come terapia. È applicabile al mondo reale", ha detto l'anziano.

"Alcuni operatori medici si sono interessati al massaggio, ma la maggior parte non sa quale tipo sarebbe utile. Abbiamo appreso che il solo fatto di riferire il paziente a un massaggiatore e di lasciarlo lavorare per selezionare la terapia è efficace", ha aggiunto.

Il dott. Anders Cohen, capo della divisione neurochirurgica presso il Brooklyn Hospital Center di New York City, raccomanda la terapia di massaggio ai suoi pazienti come parte di quello che definisce un piano terapeutico completo.

"Il massaggio è un ottimo modo per rompere le aderenze ed è ottimo per i tessuti molli", ha detto Cohen. "Se il mal di schiena è un problema di tessuto molle, come muscoli e legamenti, funziona alla grande. Inoltre, c'è il vantaggio del tocco terapeutico."

I pazienti nello studio hanno ricevuto la terapia di massaggio gratuitamente. Tuttavia, i costi potrebbero anche spiegare perché alcuni medici raccomandano invece gli oppioidi. Cohen ha osservato che i prezzi dei massaggi variano e potrebbero non essere coperti da alcuni piani assicurativi.

Niki Munk, co-autrice dello studio, è una massaggiatrice autorizzata che fa parte della Scuola di scienze della salute e della riabilitazione dell'Università dell'Indiana. Ha detto che i ricercatori hanno visto che il massaggio deve avvenire regolarmente quando qualcuno inizia il trattamento per ridurre il dolore.

Munk ha aggiunto che sono necessarie ulteriori ricerche sul programma di mantenimento del dolore ideale. Ma gli autori dello studio pensano che una volta raggiunto un livello di comfort, le persone possono continuare a gestire il loro mal di schiena attraverso una terapia di massaggio regolare secondo un programma che si adatta alle loro esigenze, come una volta al mese o ogni due mesi.

Munk ha anche notato che è importante selezionare il terapista giusto.

"Cerca una massaggiatrice con cui puoi stabilire una relazione terapeutica nel tempo", ha raccomandato.

"La lombalgia cronica è un problema complesso che non può essere curato solo con un massaggio di un'ora. Trova una clinica di massaggio terapeutico e poni domande sul terapista, come la formazione iniziale e la formazione continua. Inoltre, assicurati che il terapeuta stabilisce un piano di trattamento che funzionerà per te ", ha detto Munk.

Lo studio è stato pubblicato online di recente sulla rivista Medicina del dolore.


Come ridurre (velocemente) il dolore alla bassa schiena e bacino (Luglio 2020).