Se vuoi mangiare più verdure e meno carne, ma non vuoi rinunciare del tutto alla carne, c'è un'alternativa.

Si chiama flessibile - per vegetariani flessibili. Mangi principalmente una dieta vegetariana, ma mangi carne in determinati giorni della settimana o quando si sente l'impulso.

ULTERIORI INFORMAZIONI SU Le migliori fonti di proteine ​​per i vegetariani


Il tuo stato vegetariano part-time non prevede regole. Decidi tu quanta carne - idealmente magra di carne rossa e pollame - vuoi avere. Ma l'obiettivo principale è mangiare una grande varietà di frutta, verdura, cereali integrali, fagioli, noci e semi.

La flessibilità del piano alimentare si estende anche a quanti giorni si va senza carne. Potresti iniziare con uno o due giorni alla settimana, quindi passare da tre a quattro, e infine a cinque giorni senza carne alla settimana. Nei giorni di carne, cerca di limitare le porzioni da 4 a 8 once.

L'aspetto senza regole ti dà anche la possibilità di includere più di cibi a base vegetale. Latticini, uova, pollame e pesce, oltre alla carne, possono rientrare nel modello flessibile di tanto in tanto - se è quello che vuoi.

Tuttavia, ricorda che aggiunte oltre a rigorosi elementi vegetariani potrebbero influire su qualsiasi beneficio per la salute che potresti sperare di ottenere. Ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che una dieta vegetariana rigorosa ha contribuito a ridurre il rischio di diabete di tipo 2 del 34 percento, secondo uno studio del 2016 Medicina PLOS. In confronto, la riduzione del rischio per una dieta flessibile era del 20 percento.

Qualunque cosa tu scelga, parla con il tuo medico o un nutrizionista per assicurarti che le tue esigenze di salute siano soddisfatte.


LA DIETA FLESSIBILE / LA MIGLIORE E SOSTENIBILE (Febbraio 2021).