I tuoi piedi fanno molto: ti sostengono con la loro complessa rete di 10 dita, 26 ossa e più di 120 muscoli, tendini, nervi e legamenti. Ti portano dove vuoi andare mentre sopportano il peso del tuo corpo.

Ma anche quello che fanno è darti uno sguardo a ciò che accade nel resto del tuo corpo o addirittura rivelare malattie nascoste.

  1. Malattia vascolare. I blocchi che possono contribuire alle malattie cardiache possono colpire anche altre arterie in tutto il corpo. Conosciuta come malattia vascolare, i sintomi appariranno spesso nei tuoi piedi prima che appaiano altrove. Ad esempio, la malattia arteriosa periferica, o PAD, è causata dall'accumulo di placca o depositi di grasso. Questo accumulo può causare un restringimento o un indurimento delle arterie delle gambe, che a sua volta limita il flusso sanguigno alle gambe e ai piedi. Come risultato di quel flusso limitato, puoi provare dolore al piede o alla punta, che spesso può disturbare il tuo sonno.


  2. Diabete. Questa malattia che colpisce quasi 26 milioni di persone può coinvolgere i piedi e le caviglie, causando dolore e disagio e, nel peggiore dei casi, l'amputazione. Come il diabete può mostrare ai tuoi piedi: gonfiore e intorpidimento, piaghe aperte che richiedono molto tempo per guarire, sanguinamenti di calli e calli e secche crepe nella pelle (specialmente nell'area del tallone).

  3. Problemi alla tiroide. Le unghie secche o screpolate e fragili possono essere aiutate con un buon idratante ricco, il più delle volte. Ma quando ciò non risolve il problema, potrebbe essere il momento di controllare la funzione tiroidea, poiché l'ipotiroidismo (tiroide ipoattiva) può portare a pelle ruvida e squamosa, specialmente su estremità come i piedi, secondo uno studio sul diario Dermato Endocrinology.

  4. Gotta. Se l'articolazione alla base dell'alluce è gonfia, calda, rossa e tenera, potrebbe essere la gotta, una forma comune di artrite. Una dieta ricca di carne e frutti di mare, obesità e ipertensione non trattata o malattie cardiache e renali sono alcuni fattori di rischio per la gotta, che è causata da alti livelli di acido urico nel corpo.


  5. Borsiti. Questi rigonfiamenti, crescite ossee o ossa disallineate sul lato dell'alluce (e meno comunemente l'alluce) possono causare dolore persistente all'alluce. Quel dolore può estendersi al tuo piede. Il gonfiore, il rossore o il dolore che si formano attorno alla punta o all'articolazione possono anche portare allo sviluppo di calli o calli in cui il primo e il secondo dito si sovrappongono (dall'alluce che spinge contro il dito del piede). La forma ereditaria del piede può renderti più incline a sviluppare borsiti, così come lesioni al piede o deformità congenite. Alcuni esperti ritengono inoltre che possano essere causati dall'indossare scarpe strette e troppo strette o indossare scarpe a punta o tacchi alti.

    Per saperne di più: devi rinunciare ai tacchi alti?

  6. L'osteoartrite. Quando c'è una rottura della cartilagine che attutisce le estremità delle ossa (dove incontrano le articolazioni), il risultato può essere doloroso. Perché? Le ossa si sfregano l'una contro l'altra, causando rigidità, dolore e movimento limitato dell'articolazione. Quando l'artrosi si verifica nel piede, di solito colpisce l'alluce ma può causare dolore nella parte centrale del piede.


  7. Artrite reumatoide. Questa forma di artrite, una malattia infiammatoria cronica delle articolazioni causata da una reazione autoimmune, può colpire le piccole articolazioni dei piedi. Non è raro che i sintomi compaiano in diverse articolazioni di entrambi i piedi. Questo può portare a più problemi, come calli e bastoncini, o artigli o martelletti (causati da irrigidimenti o arricciamenti ripetuti delle dita).

  8. Sindrome di Raynaud Le dita delle mani e delle persone con questa condizione diventare insensibile e freddo, e talvolta doloroso, in risposta a basse temperature o stress. Ciò si verifica quando le arterie più piccole che forniscono sangue alla pelle si restringono e limitano la circolazione in quella zona. A volte indicato come fenomeno di Raynaud, colpisce le donne più degli uomini ed è più comune nelle persone che vivono in climi più freddi.

  9. Verruche plantari. Può apparire solo come una piccola crescita sul tallone o su un'altra area del piede, ma le verruche plantari possono causare dolore. Oltre alla stessa verruca che provoca dolore se cresce verso l'interno, può farti alterare la tua normale postura o andatura, senza nemmeno rendertene conto, e questo mette sotto pressione muscoli e articolazioni. Le verruche plantari sono causate da un virus HPV che può entrare attraverso piccoli tagli, rotture o altre aree deboli sulla pianta dei piedi. Questo ceppo del virus HPV non è altamente contagioso da persona a persona, ma prospera in ambienti caldi e umidi.

  10. Neuromi. Quando il tessuto attorno al nervo che si trova tra la base delle dita dei piedi (di solito tra la terza e la quarta punta) si ispessisce, può portare a dolore e intorpidimento del piede, in particolare nella parte superiore del piede. La sensazione non è diversa dal scendere su un sasso o, peggio ancora, su una roccia. Può causare bruciore o formicolio estremi che si irradiano nelle dita dei piedi.Conosciuto come neuroma di Morton, si trova più comunemente tra le donne che indossano i tacchi alti.


    14 Cattive Abitudini Da Evitare Per Dormire Meglio (Settembre 2020).