Sebbene i pericoli del fumo durante la gravidanza sia per la madre che per il bambino siano ben noti, poco più del 7% delle donne si illumina ancora durante la gravidanza, un nuovo rapporto del governo mostra.

Le future mamme più giovani e meno istruite avevano maggiori probabilità di continuare a sbuffare sulle sigarette durante la gravidanza, secondo il National Center for Health Statistics, parte dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

"Poiché il fumo espone sia la donna che il feto a gravi rischi per la salute, si consiglia una consulenza più intensa sulla cessazione del fumo per questa popolazione di fumatori", ha affermato Patricia Folan, direttrice del Center for Tobacco Control presso Northwell Health a Great Neck, New York.


I nativi americani e dell'Alaska erano più inclini a fumare durante la gravidanza (16,7 per cento), e alcune aree del paese hanno visto anche tassi di fumo più elevati tra le donne in gravidanza. I risultati si basavano sui dati raccolti nel 2016.

Ad esempio, i tassi più alti sono stati osservati in West Virginia (25 percento), seguiti da Kentucky (18 percento), Montana (16,5 percento), Vermont (15,5 percento) e Missouri (15 percento). Le tariffe più basse sono state osservate in Arizona, California, Connecticut, Hawaii, New Jersey, New York, Nevada, Texas, Utah e Washington, DC .; con una prevalenza inferiore al 5 percento in ciascuno stato, il rapporto ha mostrato.

"Questo studio indica che le donne di determinate fasce di età, etnia e background educativo hanno maggiori probabilità di fumare durante la gravidanza", ha detto Folan. "Le campagne mediatiche educative anti-tabacco rivolte a queste popolazioni possono aiutare a sensibilizzare maggiormente all'importanza di smettere durante la gravidanza e di rimanere abbandonate dopo il parto.


"Quando possibile, è l'ideale coinvolgere le donne a lasciare il preconcetto", ha aggiunto.

Le donne che avrebbero bisogno di essere fidanzate sono in genere giovani, mostra il rapporto. Il tasso di fumo tra le donne in gravidanza era il più alto tra quelli tra i 20 anni (10,7 per cento), seguiti da quelli tra i 15 ei 19 anni (8,5 percento) e quelli tra i 25 ei 29 anni (8,2 percento).

Al contrario, il fumo durante la gravidanza è diminuito con l'aumentare dell'età materna, essendo il meno diffuso tra quelli di età pari o superiore a 45 anni (2%).


Anche l'istruzione ha avuto un ruolo nella prevalenza del fumo, con i tassi di fumo durante la gravidanza più alti per le donne con un diploma di scuola superiore (12,2 per cento), seguito da donne con un diploma di scuola superiore (11,7 per cento). Solo il 7,9 per cento delle donne con un college o un diploma associato fumava durante la gravidanza e questo diminuiva ulteriormente con l'aumentare dell'istruzione.

"I dati di questo studio sulla prevalenza del fumo suggeriscono che l'educazione potrebbe avere un grande impatto sul fumo di sigaretta durante la gravidanza", ha affermato il dott. Jennifer Wu, un ginecologo presso il Lenox Hill Hospital di New York City. "Le donne più anziane e più istruite hanno meno probabilità di fumare durante la gravidanza."

Mentre le donne native americane hanno registrato i più alti tassi di fumo durante la gravidanza, il 10,5 per cento delle donne bianche ha fumato durante la gravidanza, seguite da donne di colore (6 per cento), donne ispaniche (1,8 per cento) e donne asiatiche (0,6 per cento).

Il rapporto, Fumo di sigaretta durante la gravidanza: Stati Uniti, 2016, è stato pubblicato il 28 febbraio.

"Gli operatori sanitari, inclusi ostetrici, ostetriche e pediatri, dovrebbero sottolineare l'importanza di smettere e offrire consulenza non giudicante, supporto, follow-up e strategie di prevenzione delle ricadute alle donne in gravidanza", ha affermato Folan.

E poiché c'è un maggiore stigma associato al fumo durante la gravidanza, "la sensibilità e l'empatia di un operatore sanitario durante il coaching e la consulenza aumenteranno la probabilità che una donna incinta divulga il suo comportamento da fumo e sia ricettiva ai consigli di cessazione", ha aggiunto Folan.


Spiegheresti cos'è un Preservativo a un Bambino? - [Esperimento Sociale] - theShow (Agosto 2020).